Piovono kiwi a pecorelle

NOI agiamo! Riscaldamento..

È certo la stagione giusta per parlare di riscaldamento! Siamo sotto natale, fine anno, i riscaldamenti alle nostre latitudini stanno andando spronati.

Avevo cominciato a scrivere consigli qui su come risparmiare energia, inquinare di meno e, non da meno, risparmiare soldi.. È ora che continui la serie cominciata, dando ora dei piccoli consigli riguardanti il riscaldamento e che troverete tutto raccolto nella pagina apposita NOI agiamo!

1. Temperatura
Per risparmiare molta energia bastarebbe spesso diminuire di uno o due gradi il riscaldamento in inverno (la temperatura ideale in casa si aggira intorno al massimo 21 gradi centigradi ma non sempre è necessario: non c’è bisogno di girare in maglietta per casa in inverno!). In estate si può fare la stessa cosa aumentando di uno o due gradi l’aria climatizzata (troppa differenza con l’esterno non è nemmeno salutare).

2. Spifferi
Quanti di voi hanno problemi con gli spifferi in casa? Immagino ancora tanti. Le finestre e le porte fanno passare aria (talvolta si vede pure fuori..) e mutano di diversi gradi la temperatura interna. Fare una spesa per cambiare finestre e porte (doppio o triplo vetro), o almeno impermeabilizzare qualcosa può portare a un maggiore benessere sia in inverno che in estate (in inverno tiene fuori il freddo, in estate tiene fuori il caldo). Una buona alternativa casalinga e temporanea è mettere per terra lungo finestre e porte quei lunghi “cuscini” paraspifferi a mo’ di bassotto che possono essere anche decorativi (qui trovate un esempio anche per costruirli voi).

3. Riscaldamento alternativo
Il riscaldamento si può anche avere più pulito. Per chi non vuole la nafta può informarsi su parecchie altre fonti di riscaldamento: stufa a pellet, sonda termica (scavata nel terreno), pannelli solari, … Specialmente per chi si costruisce una nuova casa dovrebbe pensare a queste alternative (fatte subito costano molto meno che aggiunte a una casa già esistente e funzionante).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...