Piovono kiwi a pecorelle

Acqua vitale

Acqua pura.. questo è ciò che ci permette di vivere, il nostro tesoro più grande che abbiamo.

Nonostante ciò è terribile sentire che ogni anno muoiono più bambini per mancanza d’acqua che per aids, malattie varie e guerra messe assieme. E per questo l’ONU ha messo da tempo questo problema in cima alla propria lista di interventi.

È inaccettabile dover sentire che chi si professa sostenitore di un uso sostenibile dell’acqua, sostenitore di impianti idrici in luoghi bisognosi, risultano aver smesso di sostenere questi impianti. E nonostante ciò continua e pubblicizzare il proprio impegno umanitario sulla propria homepage.

Questa è la nestlé, che oltre a ciò ha acquistato quasi ogni fonte d’acqua possibile per trasformarla in acqua minerale da vendere. Sfruttamento di terreni, territori, devastazione di ambienti. Per poter guadagnare oltre 9 miliardi di franchi (quasi 9 miliardi di dollari, poco più di 9 miliardi di euro) all’anno.

Tra queste bottiglie si ritrovano marche quali Henniez, Perriot, San Pellegrino, San Bernardo, Vera, Vittel, Levissima, Acqua Panna, Acqua Vera, … (http://it.wikipedia.org/wiki/Nestl%C3%A9#Principali_marchi)

Anni fa evitavo la nestlé.. bisognava boicottarla quale grande multinazionale.. non mi è mai stata simpatica, e fortunatamente non avevo mai sentito parlare dei loro presunti interventi umanitari. Ora ho un buon motivo per ricominciare a farlo. E sarebbe bello che anche altri lo facessero. Nei negozi troviamo tanti di quei prodotti che vengono da vicino a noi. E sono magari anche più buoni: non ci vuole molto per abituarsi a un gusto un po’ diverso ;)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...