Piovono kiwi a pecorelle

La ricchezza svizzera


La Svizzera ha tante qualità, ed è famosa per tante cose, oltre che per essere piccola, patria di Heidi, Guglielmo Tell, formaggi, cioccolata e orologi. E avere un popolo strano con una lingua inesistente (il famosissimo all’estero, e sconosciuto in patria, svizzero).

Ma forse è ora che qualcuno sveli cosa ci sta veramente dietro..

La NEUTRALITÀ della Svizzera: è comoda quando i sette nani (quelli al governo) non hanno il coraggio di andare contro qualcuno. Chiaro, siamo piccoli e indifesi.. e ci tagliano le risorse se non ci prostriamo ai piedi di gente come mister Geddhafi. Un po’ di coraggio e coerenza signori!

La PULIZIA degli svizzeri: in realtà.. come popolo non siamo per niente più puliti per strada, siamo solo più viziati. Dai netturbini che passano continuamente a tirare su le schifezze. Forse un tempo lo eravamo di più, ma ci sono talmente tanti miei compatrioti che lincerei quando vedo fare il lancio dei rifiuti.

L’INTEGRAZIONE e la MULTICULTURALITÀ: a questo punto.. be’ oramai ci stiamo un po’ svelando, siamo uno dei popoli più razzisti, sempre di più.. il bello è che mi sa che tranne il nonno di Heidi non si trovano più veri elvetici a questo mondo! Si parla tanto dei paesi vicini che ne combinano di tutti i colori.. e che dire di un bel sparare per tre volte su un campo rom in piena notte? Predicevano alla nascità dei leghismi che sarebbero stati un fenomeno temporaneo. Mi fa piacere: ora che sono al potere dopo una ventina d’anni o che, saranno anche al potere temporaneamente?

La Svizzera è un popolo di RISPARMIATORI: effettivamente siamo un popolo di debitori! Facciamo concorrenza agli statunitensi, perciò non penso ci sia molto più da aggiungere..

Da non dimenticare che siamo tutti RICCHI: peccato che il fenomeno dei Working Poor (6-7% in CH, in Ticino siamo al 10% della popolazione!) sia in continuo e drastico aumento, come le migliaia e migliaia di persone in assistenza sociale (spesso a vita), gente che non arriva a fine mese e si indebita a non finire con lo Stato perché si vergogna di richiedere gli aiuti a cui hanno diritto. Una persona su 10 in Svizzera è ufficialmente povera. Ma non mi meraviglia che all’estero si continui a pensare che siamo tutti ricchi, in fondo anche noi stessi ci nascondiamo la verità che abbiamo davanti agli occhi.. la vergogna di essere poveri fa restare questo tema ancora un inutile tabù!

E infine, ma non meno importante.. il diffuso BENESSERE nel paese, non solo a livello prettamente finanziario: a comprova di questa affermazione potrei affermare che la Svizzera ha la rata più alta di suicidi a livello europeo. All’interno di questi la maggioranza sono giovani tra i 12 e i 25 anni, i quali hanno questa come maggiore causa di morte. Ogni tre giorni in Svizzera un giovane si suicida, e non sono solo loro a prendere questa via.. Ma in terra elvetica il tema suicidio è ancora TABÙ.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...