Piovono kiwi a pecorelle

Cambiamento


Cambiare.. sempre qualcuno ha qualcosa
da ridire. Non devi cambiare per me, per lui, per lei, per loro..
Cosa ti è successo, sei cambiata.. Rimani te stessa.. Ma che
significato hanno queste raccomandazioni, queste critiche, queste
paure? Che paure sono?

Cambiare per qualcuno, non mi piace.
Cambiare con qualcuno, con qualcosa.. dovrebbe essere obbligatorio.
Non sono la stessa cosa, ma nessuno sembra notarlo.

Qualunque nuova esperienza porta
cambiamento, porta trasformazione, e se così non fosse sono tra
coloro che credono che qualcosa non va. Non si può restare fissi
sullo stesso punto per anni, decenni, per una vita intera. A 20 anni
si pensa in altri modi che a 10, così pure a 50 o a 80. Un nuovo
lavoro, una nuova scuola, un nuovo libro o una vecchia lettura, un
film, una nuova amicizia, un nuovo amore, una nuova conoscenza, uno
scambio di battute, uno scambio di sguardi, una scena osservata.
Qualunque cosa. Qualsiasi cosa ci tocchi. Qualsiasi cosa impariamo. In noi si muove qualcosa,
si trasforma. Spesso senza che ce ne accorgiamo. Ma poi ci sono anche
cambiamenti bruschi, ti senti improvvisamente diverso, ti guardano in
modo diverso. È davvero così grave? Significa solo che i
preparativi al cambiamento sono rimasti nascosti, agli altri e a te.

È normale cambiare, è indispensabile
cambiare. Cambiare non è sinonimo di non restare sé stessi..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...