Piovono kiwi a pecorelle

20 anni senza muro


Il 9 novembre 1989 il muro di Berlino era caduto. Ma non è stato l’inizio né la fine, solo un passaggio obbligato. Passaggio che ha portato alla riunificazione della Germania il 3 ottobre 1990. Ma cosa è successo prima?

Le chiese evangeliche lottavano. La chiesa era l’unico luogo in cui ancora si poteva parlare in pubblico, senza censura. Alla fine anche quelle cattoliche (netta minoranza) hanno deciso di alzare la voce e si sono alleate a loro creando una comunione ecumenica. È grazie a loro che la popolazione ha cominciato a scendere in piazza con lo slogan "keine Gewalt", niente violenza!

Ma anche le persone lottavano. Un esempio sono le fughe dall’Ungheria. Il paese stava lentamente smontando la cortina di ferro e la gente cominciava a scappare. Due o tre persone alla volta. Poi la prima fuga di massa, 600 persone scappano in Austria. Tre giorni dopo altre 264 persone riescono nella fuga, aiutate da uno svizzero che inizialmente voleva far scappare due persone, una coppia amica.

Queste prime fughe di massa hanno fatto scattare una serie di fughe situate lungo il confine. Le proteste pacifiche della gente nelle città hanno incontrato funzionari statali ormai stufi della situazione e di regnare contro il popolo.

Poi è arrivata la caduta del muro di Berlino…

..tutto il resto è venuto da sè.

Annunci

Una Risposta

  1. Pablo

    http://www.berlintwitterwall.com/un momento davvero importante nella storia mondiale.

    novembre 3, 2009 alle 10:24 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...