Piovono kiwi a pecorelle

FORSE QUI QUALCUNO NON HA CAPITO

(24 gennaio 2008)

"Si diceva.. non si faceva". Si dirà presto.
Seguendo una certa logica la gente dovrebbe essere un po’ più sensibile. Ma quel che vedo non è tranquillizzante. Quel che vedo è inquietante…
 
Forse qui qualcuno non ha capito.
 
Per le strade impereversano sempre di più SUV, GEEP, macchinoni con una persona a bordo. Aumentano al cubo. Ogni piccolo angolo verde viene asfaltato, ogni piccolo angolo viene sfruttato per costruire case senza sapere se poi verranno vendute. E intanto, giù case vecchie e bellissime, via begli angoli verdi in mezzo a quel cemento, su palazzoni orribili e immensi e inutili. E pure aggregazioni insostenibili unicamente per raggiungere quel minimo di verde che permette di sfruttare il più piccolo spazio verde ancora integro di Lugano (vi eravate mai chiesti perché vuole prendersi la Valcolla?).
Come dice Stress, on n’a qu’une terre, non abbiamo che una terra. Ed è la nostra casa. Tutti ne parlano, nessuno si preoccupa, nessuno ha urgenza di agire.
 
Forse qui qualcuno non ha capito che il tempo stringe ed è inutile speculare.
 
L’ennesima iniziativa fatta a metà. Tasse sulle macchine a dipendenza della potenza, atte a diminuire le macchine più inquinanti. E l’UDC osa dire che questa iniziativa è volta a colpire le persone con macchine più potenti e più care: un complotto contro i più ricchi in poche parole. Ma si è reso conto di quel che dice? Non ha pensato che se uno paga di più una macchina teoricamente si può anche permettere di pagare un minimo di più di tasse?
 
Forse qui qualcuno non ha capito che il riscaldamento globale non è un complotto contro i più ricchi. È la pura terribile verità.
 
La gente parla, parla, parla. Tutti ne parlano, ne discutono, dicono la propria. Tutti – per così dire – vorrebbero fare qualcosa. Nessuno agisce. Nessuno cambia la sua mentalità. Nessuno si preme di fare veramente qualcosa. Come diceva bene John, you’re all talk, no action. Siete tutto un parlare, e niente azione.
 
Forse qui qualcuno non ha capito che il messaggio è per tutti, sì, ANCHE PER TE!
 
 
 
Hai capito? Non sai come fare?
Non è difficile, non devi che cambiare minimamente le tue abitudini, e fai già un grandissimo lavoro!
 
 
 
SOS – altri consigli pratici (un altro intervento al riguardo)
 
Una scomoda verità  (tutti gli interventi)
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...