Piovono kiwi a pecorelle

(25 maggio 2008) Glory Road

https://i0.wp.com/images.amazon.com/images/P/B000EXZFCQ.01.LZZZZZZZ.jpg


Stati Uniti d’America. Texas. 1966. Quando Martin Luther King ancora combatteva la sua lotta non violenta per i pari diritti, e il clima americano era ancora altamente razzista, un allenatore di basket riceve l’opportunità di allenare una squadra di una piccola università di El Paso. Ma lui non vede colori. Vede solo velocità, tecnica, talento. Così recluta i sette giocatori mancanti tra giocatori neri. Non sarà facile però portare avanti la squadra, ora diventata vincente, in quel clima. E la vittoria non sarà più solamente per una partita di basket, ma per la propria vita.

Glory Road, del pluripremiato Jerry Bruckheimer, è basato su una storia vera ambientata nell’America del 1966. Josh Lucas interpreta Don Haskins, il nuovo coach di El Paso in questa nuova storia sul basket. Da notare le brevi interviste nei titoli di coda dei veri interpreti di questa storia, fieri di esserne stati parte.

Ross: "Bene coach, a questo punto sono costretto a farti il quadro della situazione. Qui al sud non ci sono ragazzi di colore che giocano in division 1 … e tu ne vuoi mettere sette nella nostra squadra? Ma forse ho problemi di udito, corro a farmi l’apparecchio?"

Haskins: "No, Ross, io ho intenzione di vincere." Ross: "Sì… ti comporti come se i negri fossero il futuro della pallacanestro, ma te lo immagini?! Ci sono delle regole, delle regole non scritte: ne fai giocare uno in casa, due in trasferta, tre se stai perdendo. Dio misericordioso, un’ammucchiata di negri? non si può fare. Metterai a repentaglio la tua carriera, la mia carriera, e anche quella di Mo!"

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...