Piovono kiwi a pecorelle

(15 marzo 2008) James Blunt – Zurigo, 9.3.2008

Mi sembra già così lontano..

E so già che non realizzerò mai..

La voce non perde niente. La personalità guadagna tantissimo. Lo show è assicurato.
James Blunt è simpatico, fuori di testa quel tanto che basta per essere ancora "caro". Canta, suona, si diverte. E fa cantare, ballare, divertire il pubblico. Ha parlato in tre lingue. Inglese, tedesco (a Zurigo si parla tedesco..), francese (quando non sapeva più cosa dire in tedesco). A un certo punto ha detto "grazie". D’accordo mi ha condizionato un po’ quel grazie.. Ma io lo naturalizzerei immediatamente svizzero (ha già la casa..).
In ogni caso, è stato stupendo. Ne è valsa la pena! E… me lo sono ritrovato a mezzo metro di distanza…

So Jimmy, please don’t change. Don’t change the things you do. Cause we love you so!

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...